Il Management.it

Home » Finanziamenti alle imprese » VUOI CREARE UNA NUOVA IMPRESA ? Oggi è stato pubblicato il nuovo bando NIDI della Regione Puglia. Leggi le novità

VUOI CREARE UNA NUOVA IMPRESA ? Oggi è stato pubblicato il nuovo bando NIDI della Regione Puglia. Leggi le novità

Foto Nidi

Oggi è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia il nuovo Avviso della misura Nidi.

.

Ecco le novità.

 .

  1. La misura è destinata a soggetti appartenenti a categorie svantaggiate così come specificato di seguito, che 
intendano avviare, sul territorio della regione Puglia, un’iniziativa imprenditoriale nella forma della microimpresa prevedendo un programma di investimenti completo, organico e funzionale di importo complessivo compreso tra 10.000 e 150.000 Euro.

  2. Le Nuove Iniziative d’Impresa dovranno essere partecipate per almeno il 50%, sia del capitale sia del numero di soci, da soggetti svantaggiati appartenenti, alla data di presentazione della domanda preliminare di cui al successivo Art. 10, ad almeno una delle seguenti categorie:

giovani con età tra 18 anni e 35 anni;


.

– donne di età superiore a 18 anni;


.

– soggetti che non abbiano avuto rapporti di lavoro subordinato negli ultimi 3 mesi;

.

– persone in procinto di perdere un posto di lavoro riconducibili alle seguenti fattispecie:

  • i dipendenti di imprese poste in liquidazione o soggette a procedura concorsuale;

  • i dipendenti di imprese posti in mobilità;

  • i dipendenti di imprese posti in Cassa Integrazione Guadagni o beneficiari di ammortizzatori sociali in 
deroga gestiti dalla Regione Puglia;

 .

– i titolari di partita IVA in regime di mono-committenza non iscritti al registro delle imprese che, nei 12 mesi antecedenti la presentazione della domanda telematica preliminare, abbiano emesso fatture per un imponibile inferiore a 30.000 Euro verso non più di due differenti committenti.

 .

I soggetti destinatari delle agevolazioni sono le microimprese ancora da costituirsi o di nuova costituzione.

.

Si 
considerano di nuova costituzione le imprese che, alla data di presentazione della domanda preliminare di accesso alle agevolazioni, siano costituite (o Ditte Individuali che abbiano aperto Partita IVA) da non più di 6 mesi e siano inattive.

.

Si considerano inattive le imprese che non abbiano emesso fatture attive né percepito corrispettivi.

 .

INTENSITÀ DI AIUTO

– Per programmi di investimento di importo complessivo fino a € 50.000,00, l’intensità di aiuto è pari al 100% degli investimenti ammissibili.

 .

– Per programmi di investimento di importo complessivo compreso tra € 50.000,01 e 100.000,00 l’intensità di aiuto è pari al 90% degli investimenti ammissibili.

 .

– Per programmi di investimento di importo complessivo compreso tra € 100.000,01 e 150.000,00 l’intensità di 
aiuto è pari all’80% degli investimenti ammissibili.

 .

Le agevolazioni in conto impianti sugli investimenti non possono superare l’importo massimo di €120.000,00 e 
sono costituite da:

.

– un contributo a fondo perduto pari al 50% degli totale degli investimenti agevolati;

– un prestito rimborsabile pari al 50% degli totale degli investimenti agevolati.

.

Rispetto al vecchio bando Nidi, ecco le novità:

 .

  1. Estensione della misura anche ai seguenti settori:

    – commercio elettronico(che non potranno svolgere altra attività di commercio tradizionale al dettaglio o all’ingrosso);

    – traslochi, magazzinaggio, attività di supporto ai trasporti, servizi postali e attività di corriere;

  2. Possibilità di dare continuità ad imprese preesistenti, oltre che per il passaggio generazionale, anche per il rilevamento di imprese in crisi da parte dei dipendenti;

  3. Innalzamento ad € 10.000,00 del contributo a fondo perduto sulle spese di gestione;

  4. Ammissibilità tra le spese di gestione di:

    – canoni ed abbonamenti per l’accesso a banche dati, per servizi software,

    servizi “cloud”, servizi informativi, housing;

    – registrazione di domini Internet;

    – servizi di posizionamento sui motori di ricerca, acquisto di spazi per campagne di Web Marketing, Keywords Advertising, Social, Brand Awareness e Reputation;

    – servizi di personalizzazione di siti Internet acquisiti da impresa operante nel settore della produzione di software, consulenza informatica e attività connesse;

.

Per scaricare il testo del nuovo bando NIDI, clicca QUI


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: