Il Management.it

Home » Economia&Finanza » PER LA PRIMA VOLTA IN 90 ANNI, CALA LA POPOLAZIONE RESIDENTE IN ITALIA. Scarica l’ultimo Bilancio Demografico pubblicato dall’ISTAT

PER LA PRIMA VOLTA IN 90 ANNI, CALA LA POPOLAZIONE RESIDENTE IN ITALIA. Scarica l’ultimo Bilancio Demografico pubblicato dall’ISTAT

copertina istat

.

Al 31 dicembre 2015 risiedono in Italia 60.665.551 persone, di cui più di 5 milioni di cittadinanza straniera.

.

Nel corso del 2015 il numero dei residenti ha registrato una diminuzione consistente per la prima volta negli ultimi novanta anni: il saldo complessivo è negativo per 130.061 unità.

.

Il calo riguarda esclusivamente la popolazione di cittadinanza italiana – 141.777 residenti in meno – mentre la popolazione straniera aumenta di 11.716 unità.

.

Il movimento naturale della popolazione ha fatto registrare un saldo (nati meno morti) negativo per quasi 162 mila unità.

.

nati e morti in italia

.

Continua la diminuzione delle nascite in atto dal 2008.

.

Nel 2015 in Italia abbiamo avuto 485.780  nascite e 647.571 decessi. 

.

 

Gli stranieri non riescono più a compensare la scarsa natalità dei cittadini italiani.

.

.

prospetto compoleto nati e morti

.

 

Di conseguenza l’indice di vecchiaia continua a crescere.

.

indice di vecchiaia

.

La cittadinanza straniera  maggiormente rappresentata in Italia è quella rumena (22,9%) seguita da quella albanese (9,3%).

.

popolazione straniera

.

Per scaricare il documento dell’Istat, clicca QUI

.

biglietto


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: