Il Management.it

Home » Commercio & Turismo

Category Archives: Commercio & Turismo

HAI FAME ? Da oggi puoi ordinare e pagare su Facebook. Ecco come funziona

01 - copertina

.

rino-scoppio-per-blog

Rino Scoppio 

.

Arriva una novità potenzialmente rivoluzionaria per la ristorazione.
.
Facebook ha annunciato in questi giorni il test per il FOOD DELIVERY.
.
Ecco come funziona.
.
Negli U.s.A. si può ordinare pranzo e cena con il tasto ORDER FOOD sulla pagina Facebook del ristorante convenzionato con 2 operatori leader: DELIVERY e SLICE.

.

07 - delivery slice

.

Possiamo vedere i locali che operano in una certa area geografica e i relativi menu.

.

03 - confronto con altri ristoranti

.

Questa è la schermata dei possibili Menù sui vari locali:

.

04 - orina menu

.

Il pagamento viene concluso senza lasciare Facebook.

06 - pagamento

.

Infine, riceviamo la conferma dell’ordine e i tempi di consegna.

.

07 - Conferma dell'ordine e arrivo del cibo

.

Al momento siamo in fase di test negli Stati Uniti.
.

Ecco QUI le istruzioni sul Centro Assistenza di Facebook.

SONO SEMPRE DI PIÙ GLI ITALIANI CHE COMPRANO E VENDONO PRODOTTI USATI. Ecco gli ultimi dati pubblicati da DOXA

01 - copertina

rino-scoppio-per-blog

Rino Scoppio 

E’ stata pubblicata la nuova edizione dell’Osservatorio 2016 Second Hand Economy promosso da DOXA per Subito.it

.

Il mercato dell’usato si conferma un settore in continua crescita in Italia.

..

Oggi la Second Hand Economy genera un impatto di 19 miliardi di euro (+1 miliardo rispetto al 2015) pari all’1,1% del PIL del Paese.

.

.

02 - il valore totale del mercato

.

Emerge una crescente propensione degli italiani nei confronti di questa nuova forma di economia.

.S

Sempre più persone vendono online i loro oggetti usati.

.

Questo nuovo tipo di economia digitale vale 7,1 miliardi di euro (+300 milioni rispetto al 2015).

.

03 - il valore dell'usato on line

 

.

Ecco i settori sui quali si rilevano i volumi di scambi maggiori

 

.

 

05 - cosa si acquista cosa si vende

.

Per scaricare il rapporto completo pubblicato da DOXA, clicca QUI

 

TI OCCUPI DI RISTORAZIONE? In questo report troverai tutti i numeri del settore

01 - copertina

.

rino-scoppio-per-blog

Rino Scoppio 

.

.

La FIPE Confcommercio ha pubblicato un’interessante ricerca sullo scenario della ristorazione in Italia.

.

Questo rapporto fa il punto sullo stato dei pubblici esercizi in Italia utilizzando le informazioni disponibili al 31 dicembre 2016.

.

.

Si assiste ad una timida ripresa dei consumi fuori casa.

.

03- andamento consumi in casa e fuori casa

 .

La ristorazione fuori casa vale 76,4 miliardi di euro.

.

.

.

02- quanto valgono i consumi fuori casa

.

Il 77,1% degli italiani maggiorenni (era il 77% nel 2015) consuma, più o meno abitualmente, cibo al di fuori delle mura domestiche sia che si tratti di colazioni, pranzi, cene o più semplicemente di spuntini e aperitivi.

.

04- quante persone mangiano fuori casa

.

Ecco i comportamenti di consumo fuori casa nelle diverse occasioni della giornata: Colazione, Pranzo e Cena.

.

05 la colazione

.

Il Pranzo….

06 - il pranzo

.

.

La cena…

.

07 - la cena

.

Le imprese della ristorazione sono così ripartite:

.

08 - la segmentazione delle imprese di ristorazione

.

.

Per scaricare il rapporto della FIPE, clicca QUI

 

.

I GRUPPI PIÙ PROFITTEVOLI DELLA GDO ITALIANA. Lidl ed Eurospin vanno alla grande. Scarica il rapporto Mediobanca

00-copetina

rino-scoppio-per-blog

Rino Scoppio 

.

Il gruppo Mediobanca ha pubblicato la nuova edizione del rapporto di Analisi sulla Grande Distribuzione in Italia e nel mondo.
.
Ecco i principali risultati.
.
A livello di fatturato il gruppo Coop rimane saldamente al primo posto ma i migliori di tassi di crescita sono visibili per Eurospin e Lidl.

.

07-fatturato

.

Per quanto concerne il confronto mondiale sui fatturati, ecco i gruppi leader.
.
Wal Mart distanzia tutti con il suo fatturato di 439,6 miliardi di euro.

.

010-fatturato-ruppi-mondiali-della-gdo

.

Eurospin e Lidl rimangono i migliori anche sul fronte della redditività insieme a Iper ed Esselunga.

.

.

02-redditivita-dei-vari-gruppi

.

Queste ottime performance sono confermate anche nel confronto con i gruppi leader della Gdo mondiale.

.

05-redditivita-a-livello-mondiale

.

Esselunga è il gruppo leader per quanto concerne il fatturato al metro quadrato (15.730 euro).

.

.

03-vendite-al-mq-confronto-mondiale

.

In conclusione, ecco le quote di mercato in Italia dei diversi gruppi.

.

06-quote-di-mercato-gdo-italiana

.

.

Per scaricare il report completo di Mediobanca, clicca QUI

.

biglietto-da-visita-fronte-pubblicato-come-firma-sul-blog

.

I CONSUMI DEGLI ITALIANI. Scarica la nuova ricerca pubblicata da Findomestic

01-copertina

 

rino-scoppio-per-blog

Autore: Rino Scoppio 

.

Findomestic ha presentato la ventitreesima edizione dell’Osservatorio sui consumi.

 .

Questa edizione si sofferma sul concetto di sostenibilità, esaminato sia dal lato dei consumatori, che da quello delle aziende.

 .

7 italiani su 10 sono disposti a premiare ed a pagare di più i prodotti delle aziende sostenibili.

.

04-i-consumatori-premiano-le-aziende-sostenibili

.

I consumatori hanno oggi giorno un atteggiamento molto selettivo ed esigente: ben sette su dieci sono disponibili a premiare le aziende che investono in sostenibilità, pagando di più i loro prodotti.

.

02-la-sostenibilita-nuova-imprescindibile

.

 .

Per contro, qualora un’azienda si dimostrasse evidentemente non sostenibile, sono disposti a boicottarla astenendosi dall’acquisto (nel 64% dei casi), oppure sconsigliandolo a parenti ed amici (nel 45%).

.

Lo studio analizza anche i comportamenti di acquisto dei consumatori nei punti vendita “fisici”.

.

Ipermercati, Supermercati e Discount rimangono i canali preferiti dai consumatori.

.

03-ecco-dove-fanno-la-spesa

.

Per scaricare il report completo d Findomestic, clicca QUI

.

biglietto-da-visita-fronte-pubblicato-come-firma-sul-blog

.

TUTTI I NUMERI DEL TURISMO ITALIANO. Scarica il nuovo rapporto pubblicato dalll’Istat

copertina-vacanza

.

rino-con-cravatta

Autore: Rino Scoppio

Il 2015 è stato un anno positivo per il turismo in Italia.

.

Negli esercizi ricettivi italiani si sono registrati 113,4 milioni di arrivi  e 392,8 milioni di presenze.

.

.

Rispetto all’anno precedente, i flussi turistici aumentano del 6,4% in termini di arrivi e del 4,0% in termini di presenze.

.

La permanenza media dei clienti, ossia il numero medio di notti trascorse negli esercizi ricettivi per ogni arrivo, è pari a 3,46 notti per cliente.

.

.

03-arrivi-e-presenze

.

Nel 2015 si stima che le vacanze leisure rappresentino circa il 90,8% dei viaggi effettuati dagli italiani negli eserciti ricettivi italiani.

.

I viaggi di lavoro  subiscono un brusco calo rispetto al 2014.

.

02-lavoro-e-vacanza

.

Nel caso dei viaggi di lavoro, le strutture ricettive sono utilizzate principalmente per accogliere convegni e riunioni d’affari.

.

.

motivo-viaggio-di-lavoro

.

Nel 2015 circa il 67% dei viaggi con pernottamento negli esercizi ricettivi italiani avviene tramite prenotazione diretta (di cui il 47,9% tramite Internet).

.

internet-ok

.

In Italia i viaggi negli esercizi ricettivi sono effettuati

prevalentemente utilizzando l’auto.

.

06-auto-mezzo-preferito

.

Scendendo nel dettaglio comunale, si rileva che nelle prime 50 destinazioni turistiche si concentrano quasi 160 milioni di presenze negli esercizi ricettivi italiani, pari al 40,5% del totale.

.

Roma si conferma di gran lunga la principale destinazione dei soggiorni in Italia, con quasi 25 milioni di presenze.

.

07-le-prime-10-citta-italiane

.

Purtroppo oltre la metà delle presenze della clientela italiana si concentra nei mesi di giugno, luglio e

agosto (54,4% del totale complessivo annuo).

.

08-stagionalita-vacanze

.

La Germania continua ad essere  il principale paese di provenienza dei turisti stranieri presenti nel nostro paese.

.
.

Si registra un forte incremento dei turisti provenienti dalla Cina (+54,5% rispetto al 2014).

.

080-classifica-turisti-stranieri

.

A livello europeo, la Spagna resta il primo paese per presenze negli esercizi ricettivi; seguono la Francia  e l’Italia.

.

09-paesi-leader-nel-turismo-in-europa

.

Per scaricare il report dell’Istat, clicca QUI

.

biglietto-da-visita-fronte-pubblicato-come-firma-sul-blog

LA PERCEZIONE DEL CIBO NELLA MENTE DEI CONSUMATORI. Scarica la nuova indagine italiana e internazionale pubblicata dalla Nielsen

 01-copertina-nielsen

.

 

|Autore: Rino Scoppio|

.

Nielsen ha pubblicato 2 nuovi report:

– “Global Health and Ingredient-Sentiment

– “Global Out-of-Home Dining

.

L’indagine è stata condotta su un campione di oltre 30.000 individui in 61 Paesi tra l’agosto 2015 e marzo 2016.

.

Il 63% del campione, afferma di essere attento all’alimentazione per prevenire alcune malattie croniche (obesità, diabete, colesterolo alto, ipertensione).

.

Il 53% si dichiara disponibile a pagare un prezzo più alto per cibi che non contengono alimenti indesiderati.

 

Si individuano 5 macro trend:

1) il progressivo aumento dell’età media della popolazione,

2) una crescita dei tassi delle malattie croniche come ipertensione e diabete,

3) le allergie o intolleranze per determinati cibi,

4) l’affermarsi dell’atteggiamento propenso all’auto-diagnosi del proprio stato di salute,

5) la crescita di consumatori informati e connessi.

 .

02-gli-italiani-sono-piu-attenti-al-cibo

.

Oltre un terzo (36%) della popolazione globale dichiara di essere allergico a uno o più cibi.

.

Quasi due terzi (64%) segue una dieta restrittiva.

.

I dati sul vissuto degli italiani nel campo dell’alimentazione spiegano i trend di mercato.

.

Il 18% evita i grassi e l’11% i carboidrati.

.

In Italia, d’altra parte, si riscontra una propensione a non consumare gli zuccheri.

.

.

03-gli-ingredienti-da-evitare

.

.

Tra le allergie e intolleranze più comuni si riscontrano quelle al lattosio e derivati (8%) e al glutine (5%).

.

Lo studio di Nielsen mette in luce che il 23% degli italiani dichiara di essere affetto da allergia o che ne soffre un membro della propria famiglia.

.

C’è un desiderio di ritorno agli alimenti base e privi di grassi, conservanti, coloranti, idrogenanti.

.

04-less-is-more

.

A fronte di ciò, deriva il fatto che il 72% degli intervistati si dichiara molto interessato a conoscere la composizione degli alimenti acquistati.

.

Dall’indagine Global Out-of-Home Dining emerge che la cena è il pasto più comunemente consumato fuori casa.

.

05-chi-mangia-fuori-cara

.

Ecco la tipologia di locali più frequentati.

.

05-tipologia-locali-frequentati

.

Cosa spinge il consumatore a scegliere un locale piuttosto che un altro?

.

06-prezzi-ragionevoli-nella-scelta-del-locale

.

Per scaricare l’indagine internazionale della Nilesen, clicca qui

Per scaricare i dati sui consumi degli italiani, clicca qui

.

biglietto-da-visita-fronte-pubblicato-come-firma-sul-blog

.

ECCO I PUNTI VENDITA PIÙ CONVENIENTI D’ITALIA. Scarica il rapporto annuale pubblicato da Altro Consumo

01-copertina

|Autore: Rino Scoppio|

 

AltroConsumo, storica associazione di tutela dei consumatori, ha pubblicato la sua annuale indagine sui punti vendita alimentari più convenienti in Italia.

 

02-le-cifre-dellinchiesta

Sono stati rilevati 1.002.269 prezzi in 922 punti vendita di 67 città italiane per tracciare la mappa del risparmio.

 

Si può risparmiare tantissimo a seconda del supermercatoipermercato discount prescelto.

03-il-risparmio-possibile

Ecco i punti vendita più convenienti per la totalità dei prodotti (di marca e non).

Legenda: La catena più conveniente d’Italia viene indicata con il valore 100.

Quella che ad esempio viene indicata con il valore 101 significa che i suoi prezzi sono più alti in media dell’1% rispetto alla catena prima in classifica.

 

04-catene-su-tutti-i-prodotti

Ecco la classifica sui prodotti a marchio commerciale dell’insegna distributiva (ad esempio i biscotti a marchio Coop).

05-catene-sui-marchi-commerciali

Ecco la classifica dei punti vendita dove trovare i prodotti di “primo prezzo”; quelli con i prezzi più bassi in assoluto.

 

06-catene-su-primi-prezzi

Per scaricare l’indagine completa di Altro Consumo, clicca QUI

 

 

biglietto-da-visita-fronte-pubblicato-come-firma-sul-blog

POR PUGLIA 2014-2020: AIUTI AL SETTORE TURISMO E SERVIZI ANNESSI

|Autore: Giorgio Caracciolo|

Nel 2015 la Regione Puglia ha pubblicato 2 Avvisi per la presentazione di domande di Aiuti a valere sulle risorse assegnate dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) per la valorizzazione del patrimonio del territorio costituito da masserie, trulli, torri e fortificazioni e da palazzi che presentano un interesse artistico e storico-architettonico, nonché per la riqualificazione delle strutture turistiche.

hotel02_3.jpg

Sono previste 2 Misure di intervento:

  • Aiuti alle grandi imprese e alle PMI per Programmi Integrati di Agevolazione per investimenti promossi dalle grandi imprese e dalle PMI il cui importo può essere compreso tra 1 e 40 milioni di euro

  • Aiuti agli investimenti delle PMI nel settore Turistico-alberghiero riservato alle PMI che realizzano investimenti di importo non superiore a 4 milioni di euro

Le agevolazioni previste dalle Misure regionali non possono eccedere l’intensità di Aiuto pari al 45% e sono cumulabili con la maggiorazione del 40% (c.d. super ammortamento) del costo dei beni acquistati entro il 31.12.2016.

Per scaricare la scheda sinottica clicca qui

370 PAGINE DI STATISTICHE SUI CONSUMI FOOD & NON FOOD DEGLI ITALIANI. Scarica il rapporto Coop

01-copertina-coop

.

|Autore: Rino Scoppio|

 

Coop ha pubblicato il suo annuale Report sui consumi food e non food in Italia .

.

Ecco alcuni degli indicatori più interessanti.

.

16 milioni di italiani sfruttano ogni occasione per fare attività fisica.

.
02-impegno-sullattivita-fisica

.

Siamo tutti ossessionati dalle diete.

.

06-titolo-tutti-a-dieta

.

 

La nostra alimentazione mediterranea e il buon clima ci rendono uno dei popoli più magri al mondo.

.

07-siamo-i-piu-magri

.

Mangiamo sempre più spesso fuori casa.

.

 

08-gli-italiani-mangiano-fuori-casa

.

La gran parte del nostro budget familiare è dedicato alle spese per la casa

.

04-come-cambia-la-spesa-degli-italiani

 

Internet & Social Media sono la nostra ossessione quotidiana.

 

03-uso-di-internet

 

La crisi ci spinge ad acquistare i prodotti usati e a condividere quelli che abbiamo.

.

La Sharing Economy diventa sempre più importante nel nostro paese.

 

04-boom-dellusato

 

Per scaricare il report di COOP, clicca QUI 

 

 

Nuovo biglietto da visita in jpeg - agosto 2016

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: